Medicina Occupazionale/Medicina del Lavoro

Stampa

Medico Competente Coordinatore

Nei casi di aziende con molteplici unità produttive, di gruppi d’imprese con più unità organizzative,  nonché qualora la valutazione dei rischi ne evidenzi la necessità, il datore di lavoro può nominare più medici competenti individuando tra essi un medico con funzioni di coordinamento. In certi particolari casi tale individuazione è obbligatoria.

Perché scegliere un medico HSRR?

  • Perché i nostri medici hanno esperienza come medici coordinatori in grandi aziende e affrontano  realtà complesse. La conoscenza del settore permette loro di essere un valido supporto all’interno dell’azienda.
  • Perché possono dare un valido input al welfare aziendale. Svolgono, infatti, non solo,  le basilari funzioni di coordinamento delle attività dei medici competenti ma sono ottimi partner per la progettazione e l’implementazione  di  innovativi progetti e prodotti customizzati per grandi Gruppi e Società.
  • Perché i nostri Medici Coordinatori hanno a disposizione tutto il know-how di HSRR che può fornire loro qualsiasi tipo di supporto per affrontare tutti i bisogni di una realtà aziendale di medie e grandi dimensioni. La nostra Medicina del Lavoro, infatti, con un’équipe propria, vent’anni di esperienza sul territorio, strumentazioni e organizzazione ad hoc può supportare qualsiasi azienda in tutte le esigenze evidenziate in collaborazione con il proprio Medico Competente Coordinatore.


Attività del Medico competente

Attività di coordinamento effettuata da medici competenti con esperienza pluriennale presso aziende del settore pubblico e privato.  Collaborazione con il Servizio Prevenzione Protezione Aziendale per la valutazione dell’esposizione ai rischi professionali e per la redazione del documento di valutazione dei rischi secondo quanto previsto dal D.Lgs 81/08 e dalle norme tecniche vigenti, in particolare per la valutazione dei posti di lavoro con VDT e delle mansioni comportanti movimentazione manuale dei carichi.

Elaborazione del piano sanitario secondo le Linee guida nazionali, nel rispetto delle leggi vigenti e dei provvedimenti atti ad eliminare o ridurre gli effetti dei fattori di rischio professionale.

Collaborazione con il Servizio Prevenzione Protezione per l’informatizzazione delle procedure secondo i programmi Aziendali.

Assistenza per l’organizzazione del servizio sanitario Aziendale in attuazione delle disposizioni legislative.

Collaborazione con il Servizio Prevenzione Protezione per la valutazione dei nuovi rischi indicati dal D.Lgs 81/08, con particolare riguardo alle condizioni di stress lavoro-correlato.
Visite preventive, periodiche, straordinarie e di fine rapporto ai sensi delle leggi vigenti.

Valutazione sanitaria per la collocazione/ riammissione al lavoro di soggetti con ridotta capacità lavorativa.

Suggerimento al dipendente, qualora opportuno, di sottoporsi alla vaccinazione per epatite B.


Esecuzione di visite specialistiche

  • visite di primo livello (previste dal piano sanitario)
  • visite di secondo livello (richiesti dal medico competente/approfondimenti diagnostici)
  • visite preventive in fase di preassunzione
  • visite periodiche, visite per espatrio, visite su richiesta del lavoratore, idoneità di assunzione, visite rientro malattie
  • Visita per autotrasportatore
  • Congedo maternità
  • Gestione infermerie
  • Gestione presidi
  • Gestione presidi primo soccorso
  • Assistenza Servizio Sanitario Aziendale
  • Dati biostatistici
  • Valutazione psicologica
  • Valutazione psicologica e di approfondimento psicodiagnostico/psichiatrico nell’ambito della Medicina occupazionale di H San Raffaele Resnati
  • Counselling psicologico
  • Gestione di casi psicopatologici


Analisi di laboratorio

  • Analisi chimiche e microbiologiche su campioni biologici
  • Esami tossicologici su campioni biologici
  • Ricerca sostanze psicotrope nelle urine/controlli droghe
  • Valutazione del pattern anticorpale per HBV e HCV


Accertamenti ricerca assenze droghe

ACCERTAMENTI SANITARI PER ASSENZA DI SOSTANZE STUPEFACENTI E PSICOTROPE
HSRR, è in grado di effettuare i controlli sanitari finalizzati alle verifiche di assenza di condizione di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope e di alcol-dipendenza in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi (come previsto dalla normativa vigente ai sensi dell’art. 41 comma 4 – D.Lgs 81/08).
Per questo si avvale del Servizio di Medicina di Laboratorio dell’Ospedale San Raffaele in possesso dell’autorizzazione ai sensi della delibera n°VIII/09097 del 13/03/09 della Regione Lombardia.


Accertamenti strumentali

  • Spirometrie
  • Audiometri
  • ECG più accertamenti cardiologici
  • Visiotest


Vaccinazioni

  • Epatite B
  • Obbligatoria antitetanica
  • Tutte le vaccinazioni (esclusa la febbre gialla)


Visite presso l'azienda

LE VISITE DI MEDICINA DEL LAVORO SONO EFFETTUABILI PRESSO L’AZIENDA
Le visite di Medicina del Lavoro sono programmate sulla base di accordi diretti tra Medico Competente e Azienda cliente.
Materiali - La maggior parte del materiale sanitario utilizzato durante l’esecuzione di esami e visite è di tipo monouso; il materiale non di tipo monouso è fatto rientrare presso H San Raffaele Resnati da un fattorino interno incaricato e consegnato da MO agli Infermieri per le opportune operazioni di disinfezione e/o sterilizzazione.


Strumentazione

Prestazione Strumentazione
Visita oculistica/ortottica strumentazione a valigia portatile
Esame audiometrico e visita otorinolaringoiatrica E STABILOMETRIE strumentazione a valigia portatile
Spirometria strumentazione a valigia portatile
Elettrocardiogramma strumentazione a valigia portatile
Visita medica internistica/specialistica e di Medicina del Lavoro apposito mezzo mobile noleggiato
Urine assistite per ricerca sostanze stupefacenti e/o psicotrope

lettino a valigia
(ove non sia disponibile una sala medica con lettino)

 

Sorveglianza Sanitaria

Medicina dei viaggi

Gestione integrata delle attività sanitarie presso le aziende


Mezzi mobili
In assenza di spazi idonei all’esecuzione degli accertamenti è proposto l’utilizzo di mezzi mobili.

 

Formazione e informazione

D.Lgs. 81/08
Formazione del personale incaricato ed assistenza nell’elaborazione delle procedure aziendali per l’organizzazione del Primo Soccorso in Azienda.
Corsi di formazione ai lavoratori circa i rischi professionali identificati nel corso della valutazione dei rischi.
Corsi di formazione per la protezione della salute dei lavoratori esposti a rischi professionali: corsi per addetti a videoterminale, per addetti alla movimentazione manuale dei carichi, sottoposti a movimenti ripetitivi ed a vibrazioni. Corsi per lavoratori esposti a rischi chimici, biologici, amianto.
Audit per l’aggiornamento sulle nuove leggi in materia ambientale.

Corsi di formazione per la protezione della salute di lavoratori esposti a rischi professionali. Non può essere disgiunta delle informazioni e dalle istruzioni.

  • Corso antincendio basso/medio/alto rischio;
  • Corso di primo soccorso (12/16 ore);
  • Corso utilizzo VDT (video terminali);
  • Corso per addetti alla movimentazione manuale di carichi;
  • Corso per addetti sottoposti a movimenti ripetitivi e vibrazioni;
  • Corso per lavoratori esposti a rischio chimico, biologico, amianto;
  • Corso per datori di lavoro che avranno l’incarico di P.S.P.P.;
  • Corso per coordinatore di emergenza;
  • Corso di formazione per elettricisti;
  • Corsi ECM;
  • Informazione sullo stress (obbligo legge);
  • Interventi di informazione/formazione sullo stress da lavoro correlato (obbligo di legge);

 

sicurezza e igiene ambientale

D.Lgs. 81/08

  • Audit per aggiornamento su nuove leggi in materia ambientale;
  • Piano operativo di sicurezza/nomina RSPP;
  • Valutazione rischio rumore;
  • Valutazione rischio vibrazioni;
  • Valutazione rischio chimico/tossicologico;
  • Valutazione inquinamento atmosferico;
  • Valutazione stress lavoro correlato;
  • Rischio incendio;
  • Rischi specifici su ambiente e sicurezza;
  • Sicurezza nei cantieri;
  • Valutazione rischio elettrico;
  • Consulenza ai fini della marcatura “CE”;
  • Elaborazione manuali con indicazioni delle istruzioni d’uso
  • Inquinamento atmosferico (DPR 203/88);
  • Inquinamento idrico (L.319/76 e succ. mod.);
  • Rifiuti (d.Lgs. 22/97 e succ. mod.);

 

Gestione infermerie aziendali

H San Raffaele Resnati propone la gestione del Servizio Sanitario Aziendale (infermeria aziendale) che si articola in due attività:

  • Presidio sanitario di Primo Soccorso Medico e/o Infermieristico con la possibilità di mezzo di soccorso di classe A, laddove richiesto dalla azienda.

 

 

Nuovi servizi

STABILOMETRIA
La Stabilometria statica è un esame clinico strumentale atto alla valutazione dell’equilibrio attraverso una pedana computerizzata e un software dedicato.
L’esame permette lo studio e la quantificazione tramite differenti parametri posturografici dello stato dell’equilibrio del paziente, misurando la stabilità del soggetto in base alla posizione del centro di gravità del corpo e delle sue oscillazioni.
Il test, semplice, non invasivo e di breve durata, consente in pochi minuti di ottenere informazioni sullo stato della postura: il soggetto, in piedi su di una piattaforma di fronte ad uno schermo, viene testato in differenti situazioni (occhi aperti, occhi chiusi, capo retroflesso, con svincolo occlusale, su superficie rigida e/o morbida, con interazioni sensoriali etc.) per valutare i differenti sottosistemi dell’equilibrio (labirinto, visione, propriocezione, apparato muscolo-scheletrico, integrazione del sistema nervoso centrale).

La stabilometria viene utilizzata in ambito:

  • Diagnostico: disturbi di equilibrio per patologie vestibolari periferiche e centrali, patologie del sistema nervoso centrale, problematiche visive ed osteo-muscolari;
  • Riabilitativo: valutazione pre e post riabilitazione vestibolare o fisiatrica, esercizi riabilitativi di controllo posturale con feedback;
  • Medico-legale: certificazione di deficit vestibolo-spinale (ambito assicurativo, occupazionale etc.).

 

SPORTELLO PSICOLOGICO
Il COUNSELLING PSICOLOGICO consiste nel prestare assistenza in modo personalizzato ed individualizzato a persone che si trovano in una condizione di disagio analizzando e valutando tutti gli aspetti pertinenti e individuando una soluzione. (Good, 1945). Si tratta di una relazione d’aiuto in cui una persona desidera discutere ed affrontare uno specifico problema o preoccupazione con un “counselor” che facilita l’esplorazione, la comprensione e l’individuazione delle azioni utili alla risoluzione della situazione di disagio.

 

FINALITA’ E METODI
Percorso rivolto al lavoratore che vive una condizione di disagio psicologico, in cui, in maniera indipendente dalla Sorveglianza Sanitaria, è possibile eseguire dei colloqui con uno Psicologo, nell’ambito dei quali viene effettuata
una promozione della consapevolezza di sé e delle risorse individuali, allo scopo di condurre il soggetto a superare la fase di difficoltà attraversata.

 

EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI
Psicologi e psicoterapeuti del Servizio di Medicina Occupazionale di H. S.Raffaele Resnati e del Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia dell’Ospedale San Raffele Turro.

 

SEDE
Servizio di Medicina Occupazionale H San Raffaele Resnati S.p.A., Via S. Croce, 10/a Milano.


 

 

DIRETTORE SANITARIO:
Dott. Gabriele Pellicciotta
Sistema certificato
ISO 9001 - ISO 14001 -
OHSAS 18001