Il portale paziente

Caro utente, con l’obiettivo di fornire servizi sempre più innovativi e utili al paziente, il servizio di ritiro referti online verrà d’ora in poi erogato presso una nuova piattaforma.

Ti ricordiamo che l’attuale servizio ritiro referti online ­rimarrà ancora disponibile per pochi giorni.

l Portale Paziente è un luogo virtuale nel quale sono a disposizione dei nostri pazienti alcuni utili servizi digitali. L’accesso al portale è personale, gratuito e disponibile 24 ore su 24. Per accedere ai servizi del Portale Paziente occorre essere in possesso di specifiche credenziali ottenute grazie alla registrazione dei dati anagrafici.

Attualmente, presso il Portale Paziente, è attivo il servizio Dossier per la visualizzazione e il ritiro telematico dei referti degli esami di medicina di laboratorio.

Se hai effettuato un esame di laboratorio presso una delle nostre strutture e hai fornito il consenso per il ritiro dei referti online, accedi al nuovo servizio collegandoti al

Accedi al portale

Cosa serve

Per accedere ai referti online occorre essere sempre in possesso del codice legato alla prestazione fornito dal personale amministrativo al momento dell’accettazione: ricordati di avvisare l’operatore che vuoi usare il servizio di ritiro online!

Come funziona

Al momento il servizio fornisce i risultati di tutti gli esami di laboratorio e analisi cliniche svolti presso uno dei Punti Prelievo del San Raffaele ad eccezione degli esami di genetica, esami di anatomia patologica, esami pre e post operatori ed esami per la donazione di sangue.
Il paziente riceve una mail di notifica quando il referto è disponibile.
I referti restano disponibili online per 45 giorni dalla data dell’esecuzione dell’esame: superato questo periodo non è più possibile procedere online ma occorre recarsi al punto di consegna dei referti presso la struttura.

FAQ: leggi le risposte alle domande più frequenti

Se non trovi quello che stai cercando, contatta il Servizio Clienti inviando una mail a supporto.Portale.Resnati@hsr.it

A cosa serve il codice di accesso che ho ricevuto in fase di accettazione quando ho espresso il consenso al ritiro dei referti online?

Il codice di accesso ricevuto allo sportello dell’accettazione consente solo l’attivazione del servizio Dossier Sanitario all’interno del Portale Paziente.

Non serve per i successivi accessi.

Non riesco a registrarmi o ad entrare nel portale paziente

Molte risposte sono indicate nel manuale disponibile qui.

Ho perso la password di accesso al servizio: cosa devo fare?

In caso di password dimenticata, cliccare dalla Homepage del Portale sul link “Password dimenticata?” e seguire le indicazioni.

Cosa faccio se mi sono dimenticato oppure ho smarrito il codice di accesso?

In caso di smarrimento del codice di accesso il paziente dovrà richiederlo alla struttura ospedaliera inviando a supporto.Portale.Resnati@hsr.it i seguenti dati:

  • nome del Punto Prelievi presso cui ha effettuato l’esame
  • codice fiscale del paziente
  • numero di fattura rilasciata in accettazione

Sono il genitore/tutore di un minorenne e ho aderito al servizio firmando il consenso. Come devo procedere per la registrazione?

Anche nel caso di pazienti minorenni la registrazione deve essere fatta con i dati del paziente ovvero, in questo caso, con i dati del minore fra i quali è indispensabile indicare un numero di cellulare che dovrà essere differente da quello utilizzato per il profilo del genitore/tutore. L’accesso al Dossier Sanitario sarà consentito con l’inserimento di codice fiscale del paziente (minore) e codice di accesso fornito al momento dell’accettazione.

Se risulta difficoltoso associare un numero di cellulare proprio al paziente minorenne è possibile fare la sua registrazione aggiungendolo al profilo del genitore/tutore.
L’accesso al referto del minorenne sarà consentito attraverso il profilo del genitore/tutore già registrato: sarà sufficiente inserire il codice fiscale del paziente minorenne e il codice di accesso fornito al momento dell’accettazione.

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il manuale utente (clicca qui)

Perché il mio referto non è disponibile anche se sto rispettando la data di ritiro?

Se non ha mai ricevuto la notifica via e-mail di referto pronto potrebbe trattarsi di esami che al momento non possono essere ritirati online perché esami di genetica, esami di anatomia patologica, esami pre e post operatori ed esami per la donazione di sangue.

Se il suo esame non è fra questi potrebbe trattarsi di un semplice ritardo nella consegna dovuto a cause indipendenti dal sistema. Attenda fiducioso la notifica mail.

Cosa devo fare se il referto risulta scaduto?

Gli esiti degli esami non sono più visualizzabili in internet trascorsi 45 giorni dalla data dell’esecuzione dell’esame. Per ottenere una copia cartacea degli esami è necessario rivolgersi direttamente agli sportelli (Ritiro Referti) di una delle sedi dei Punti Raf.

Vedo l’elenco dei miei referti, ma non riesco a consultarli: perché?

Per consultare i referti è necessario aver installato sul proprio dispositivo una versione funzionante di un software per leggere i file .pdf.

Ho fatto il login ma non trovo il mio preventivo per ricovero solventi, come mai?

Il Portale Paziente per il ritiro referti non è l’area riservata ai pazienti solventi che hanno richiesto un preventivo per un ricovero.
Ecco il link per vedere il preventivo ricoveri solventi https://portalepazienti.hsr.it/
In caso di problemi è a disposizione un supporto all’indirizzo mail ricoveri.solventi@hsr.it

I referti sono salvabili/stampabili dal mio computer personale?

Certamente!
Essendo il referto in formato .pdf può essere comodamente salvato o stampato da computer e anche da tablet e da smartphone.

Il mio referto è sicuro?

È sicuro e ha valore identico a quello cartaceo, solo tu puoi visualizzarlo o chi ha la tua autorizzazione. Il referto scaricato ha piena validità legale perché firmato digitalmente nel rispetto della normativa vigente. Il documento, che rimane conservato nell’archivio digitale dell’azienda sanitaria, è protetto, secondo le modalità di legge e non può essere manipolato in alcun modo.

I servizi qui resi disponibili sono ottemperanti alle “Linee guida in tema di referti online” del 19 novembre 2009 (G.U. n. 288 dell’11 dicembre 2009) e non sono in alcun modo da ritenersi sostitutivi al rapporto medico-paziente.